RISCALDAMENTO CAPANNONI

RISCALDAMENTO CAPANNONI 2017-05-26T11:24:34+00:00

L’irraggiamento a gas o elettrico è la soluzione ideale per il riscaldamento di capannoni adibiti ad attività produttive, commerciali o ricreative. Una scelta che unisce comfort per le persone, riduzione dei costi, aumento della produttività e sostenibilità ambientale.

I capannoni presentano caratteristiche particolari che rendono i tradizionali impianti di riscaldamento poco efficienti e molto costosi:

1.Grandi superfici ed altezze molto elevate, quindi grandi cubature da riscaldare
2.Presenza di porte sempre aperte con passaggio costante di aria fredda
3.Persone concentrate in pochi metri o distribuite su tutta la superficie

L’aria calda prodotta dagli impianti tradizionali è più leggera e sale stratificandosi sotto la copertura, mentre in basso circola aria fredda che entra attraverso i portoni spesso sempre aperti. Per ottenere una temperatura accettabile, quindi, è necessario far lavorare continuamente l’impianto di riscaldamento con crescita di costi e spreco di energia.

Calore subito, dove serve, senza sprechi

Il riscaldamento dei capannoni industriali ed artigianali con impianti ad irraggiamento supera questi limiti, coniugando risparmio ed efficienza. Gli apparecchi a infrarossi alimentati a Metano, GPL o elettricità riscaldano subito, pochi istanti dopo l’accensione.

Il calore può essere direzionato in qualsiasi zona del capannone dove sono presenti persone, senza bisogno di riscaldare prima tutto l’ambiente circostante. In più, i diffusori ad infrarossi sono tutti indipendenti e si accendono singolarmente. Il risparmio è reale e tangibile rispetto agli altri tipi di impianto.

Efficace per capannoni con altezze elevate

Gli impianti ad irraggiamento sfruttano il principio della sovrapposizione delle emissioni. Con le lampade installate ad altezze variabili, i coni di emissione si allargano e si sovrappongono: su ogni unità di superficie, quindi, si diffondono le emissioni di molti diffusori, raggiungendo la piena efficacia del riscaldamento. Gli apparecchi possono essere posizionati sulle pareti, sotto le travi o sospese sotto la copertura.

Ottimo per mantenere la temperatura di processo

Quando macchinari e materiali devono essere mantenuti ad una temperatura minima per esigenze di processo, o quando serve una rapida ed efficace asciugatura, l’irraggiamento si rivela spesso un’ottima soluzione a costi contenuti.

Nessuna centrale termica, poca manutenzione

Gli impianti a irraggiamento alimentati a gas o elettricità non richiedono la creazione di centrali termiche. L’installazione richiede da pochi giorni a tre settimane in caso di impianti molto complessi e non intralcia le normali attività lavorative. Gli apparecchi a gas sono in ceramica e acciaio, durano nel tempo e richiedono solo una minima manutenzione ordinaria per tenerli puliti ed efficienti. Gli apparecchi elettrici, invece, richiedono solo la periodica sostituzione delle lampade alogene per preservarle sempre in perfetta efficienza.